Personal tools
You are here: Home Incontri Tematici Anno 2005
« ottobre 2017 »
ottobre
lumamegivesado
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Log in


Forgot your password?
 
Document Actions

Anno 2005

Up one level

Cartella contenente l'elenco degli incontri tematici dell'anno in corso

15 e 16 dicembre 2005 - Workshop EMC
Corso sulla compatibilità elettromagnetica e sulla signal integrity gratuito in inglese della durata di due giorni e con dimostrazioni pratiche in laboratorio
21/6/2005 - Compatibilità elettromagnetica: le nuove Direttive EMC (2004/108/CE) ed Automotive (2004/104/CE)
L’incontro intende presentare le due nuove direttive che entreranno in vigore tra l’inizio del 2006 ed il 2007: la 2004/108/CE EMC e la 2004/104/CE Automotive. Nel corso di questi anni le aziende hanno preso confidenza con il significato della marcatura CE dei prodotti e dell’omologazione dei componenti e dei sistemi elettronici da installare a bordo autoveicolo. A partire dagli anni ’90, durante i quali si è iniziato a parlare di direttive inerenti la compatibilità elettromagnetica (EMC), le imprese hanno imparato che il soddisfacimento di queste è, oltre che obbligatorio per l’immissione dei prodotti sul mercato, in molti casi fondamentale per superare la concorrenza di quei paesi emergenti, i cui prodotti non presentano ancora i requisiti di “bontà” nei confronti delle perturbazioni elettromagnetiche e, di conseguenza, di corretto funzionamento in ambienti critici. Queste due direttive hanno dato adito, negli anni scorsi, ad alcuni problemi di interpretazione e la Commissione Europea ha iniziato una procedura di modifica, che ha portato alla fine del 2004 alla pubblicazione di due nuove direttive europee che riguardano la compatibilità elettromagnetica di due mondi molto importanti per l’industria italiana: l’automobile con tutta la sua componentistica elettronica e l’industria elettronica in senso generale, dall’elettrodomestico alle apparecchiature di “information technology”, a tutto il mondo industriale. Il materiale presentato durante l'incontro è disponibile nella cartella Documenti
5/12/2005 - Convegno su gestione dei rifiuti tecnologici RAEE
Il prossimo 5 dicembre 2005 la Camera di Commercio di Torino, l'Euro Info Center ed il progetto Diadi organizzano un convegno su: Gestione dei rifiuti tecnologici RAEE - Le nuove frontiere: dalla legislazione ai progetti
16/11/2005 - Convegno sulla Direttiva ATEX
Il prossimo 16 novembre 2005 il CEI - Comitato Elettrotecnico Italiano organizza al Politecnico di Torino un Convegno gratuito dal titolo: LUOGHI CON PERICOLO DI ESPLOSIONE: DIRETTIVE ATEX E NORME CEI - - - - IMPIANTI TECNOLOGICI NEGLI EDIFICI AD USO RESIDENZIALE E TERZIARIO
La marcatura CE dei Personal Computer
L'incontro ha lo scopo di presentare la nuova guida che verrà pubblicata dal CEI sulla marcatura dei personal computer
L’analisi dei rischi per la conformità alla direttiva Macchine
L’applicazione della direttiva 98/37/CE è basata sul principio dell’integrazione della sicurezza, che deve essere attuata nelle fasi di progettazione e realizzazione della macchina, in modo da garantirne un soddisfacente livello di sicurezza intrinseca. L’integrazione della sicurezza è subordinata ad un’accurata ed esaustiva analisi dei rischi, che consenta di identificarli, di quantizzarli e di definire le misure di protezione più idonee da mettere in atto. I fattori da considerare per la quantificazione del rischio sono la probabilità che si manifesti, la possibilità di evitarlo e la gravità delle conseguenze. La quantificazione dei rischi deve essere rapportata a criteri di accettabilità predefiniti, in modo da poter stabilire se i provvedimenti individuati consentano di conseguire un livello di sicurezza soddisfacente o quantomeno accettabile. Nel caso delle macchine per le quali non esiste una specifica norma di prodotto, l’attuale normativa di riferimento propone diverse modalità per la valutazione del rischio, ma non fornisce riferimenti precisi di accettabilità per stabilire il livello minimo di sicurezza prescritto. Nel corso della conversazione, dopo un richiamo generale sulle tecniche più diffuse di valutazione del rischio, sarà presentato un esempio operativo di facile applicabilità, già sperimentato in diverse applicazioni industriali ed accettato dai principali Organismi ufficiali di certificazione e di controllo. Relatore: Vittorio Ormezzano
Giornata di Disseminazione dei Risultati del Progetto PRIN 2002
 
Immunità ed emissioni elettromagnetiche dei circuiti integrati
Emissioni elettromagnetiche dei circuiti integrati: perché i circuiti integrati rappresentano la principale sorgente di EMI; alcune tecniche di riduzione delle EMI di IC; pinout di un microcontrollore e sue performance EMC; misura delle emissioni elettromagnetiche dei circuiti...
La nuova revisione della Direttiva Macchine
Come già anticipato nel n° 21 del Notiziario, è in atto presso la Commissione europea la revisione della direttiva 98/37/CE. Secondo i documenti ufficiali, le nuove disposizioni dovrebbero essere attuate presso gli Stati membri a partire dall'1 gennaio 2006...